SCULTURA MEDIEVALE IN ABRUZZO



Autore: Francesco Gandolfo
Pagine: 208
Formato: 24 x 34 cm
Confezione: legatura in tela con sovracopertina e custodia rilegata e illustrata
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-501-0032-3
Nell’Abruzzo medievale il primato dell’architettura religiosa su quella civile fu netto: i centri effettivi della storia abruzzese furono i grandi conventi monastici, e non le corti dei signorotti locali. Fu dunque a partire da San Clemente a Casauria, da San Bartolomeo di Carpineto, da Santa Maria di Picciano, da San Giovanni in Venere, da San Liberatore a Majella, che nacque e si diffuse quella straordinaria stagione artistica autoctona che, pur nella mancanza di eccezionali individualità, ci rivela ancor oggi un gusto comune assai elevato e un evidente amore per la sobrietà e la chiarezza. Alla scoperta di questo straordinario mondo d’arte, di segni, di simboli, ci conduce questa accuratissima monografia illustrata da splendide immagini, e curata da uno dei massimi esperti d’arte medievale.

Offerta Speciale: Risparmi il 15%.

€ 85,00 € 72,25



   


Powered by Webzone.it